Chi siamo Mission Contatti
_
 

 

Home

Primo piano

Degustati per voi

News 2015

I vignaioli del Conero

Eccellenze
gastronomiche

Storie marchigiane

Photogallery

Links

 

 

Visitare le Marche
Ospitalità
Enogastronomia
Il tempo e i luoghi

 


>>Degustati per voi

Degustazioni precedenti
Verdicchio - Rosso Conero

 
 

Versiano 2014 - Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore D.o.c.
VIGNAMATO – San Paolo di Jesi (AN)

Bellissimo colore giallo paglierino con riflessi verdi, più che limpido, consistente. L’olfatto, intenso e fine, è ricco di fiori bianchi, tiglio, robinia, frutta a polpa bianca matura, pesca, mela, leggere note agrumate, erbe aromatiche e chiusura minerale. Al gusto è pieno e persistente, entra deciso e con carattere. Ottimo l’equilibrio tra pungente freschezza, alcolicità e morbidezza. E’ ottenuto da una selezione di uve dei vigneti più vecchi e riposa fino a primavera sui lieviti. Si consiglia di gustarlo con frittura mista di pesce dell’Adriatico. L’Azienda, di tradizione familiare, è posta in posizione collinare sulla riva destra della vallata del fiume Esino, la più tipica. Possiede 10 ha di vigneto a bacca bianca e rossa che alleva con sistemi a bassa produzione ponendo grande attenzione in tutte le fasi di produzione dei vini, soprattutto in quelle della raccolta.

 

 

Verde di Ca’ Ruptae 2014 – Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore D.o.c.
TERRE CORTESI MONCARO – Montecarotto (AN)

Bello il colore, di un giallo paglierino con riflessi verdi cristallino, nel bicchiere é consistente. Viene vinificato con macerazione a freddo del mosto sulle bucce e successiva maturazione sur lie, In questo modo si esaltano le note olfattive e la finezza. Si apre al naso con fiori bianchi primaverili e zagara per poi virare su note fruttate di pesca e pera, leggeri agrumi ed erbacee di erbe aromatiche con chiusura minerale. Il palato è lungo, pieno, avvolgente, di buone morbidezza ed alcolicità in contrapposizione alla piacevole spalla acida e alla sapidità. Si consiglia di gustarlo con tartare di tonno e carpaccio di pesce spada. L’azienda rappresenta la realtà vitivinicola più grande delle Marche ed si avvale di tecniche a basso impatto ambientale. Comprende tre cantine situate nelle zone d.o.c. di produzione di vino verdicchio, rosso conero e rosso piceno.

 

 

Le Vaglie 2014 – Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico D.o.c.
SANTA BARBARA – Barbara (AN)

Giallo paglierino con bei riflessi verdi, cristallino e consistente. Ricco di profumi, è fine e persistente. Fiori primaverili, tiglio, acacia, sambuco, a cui seguono frutta bianca e tropicale, note agrumate, miele ed erbe aromatiche in chiusura. Come sempre è molto equilibrato e piacevole, il corpo e la struttura del verdicchio sono quasi nascosti al palato dalla persistenza delle note morbide che regalano una sensazione di accattivante dolcezza sostenuta da freschezza e sapidità. Per il particolare impatto gustativo risulta di facile abbinamento dagli antipasti di pesce, ai primi piatti fino a secondi sempre a base di pesce. L’azienda si trova a 25Km dal mare Adriatico, a Barbara, e da anni porta avanti un progetto di ricerca per esaltare i prodotti di questa grande terra, le Marche.

 

 

Casal di Serra 2014–Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore D.o.c.
UMANI RONCHI – Osimo Scalo (AN)

Giallo paglierino con riflessi verdolini, cristallino e abbastanza consistente. Fine e abbastanza complesso, al naso entra con note floreali di fiori dolci, primaverili, gelsomino, mimosa e fruttato di frutta bianca. In chiusura note di fieno e leggera mineralità. Al gusto è piacevolmente equilibrato, intenso e persistente, le durezze e le morbidezze danzano tra di loro regalando emozioni fresche, morbide e giustamente alcoliche. Vino adatto a tutto pasto, ma soprattutto ad antipasti e primi piatti di pesce. L’azienda comprende 210 ha di vigneti distribuiti su 12 appezzamenti nelle zone classiche di produzione doc delle Marche con caratteristiche uniche nella valorizzazione del territorio e dei vitigni autoctoni e si avvale delle più evolute tecniche di coltivazione e di vinificazione.

 

 

Le Terrazze 2012 – Rosso Conero D.o.c.
FATTORIA LE TERRAZZE - Numana (AN)

Rosso rubino vivace con riflessi porpora appena accennati, limpido e di buona consistenza. L’impatto olfattivo è fine ed intenso, fiori rossi appena appassiti, garofano e viola, danzano con note fruttate tipiche del Montepulciano dell’area del Conero, prugna rossa, mora, leggero erbaceo e sentori di cuoio. Al palato è pieno ma non invadente, l’affinamento gli ha donato il perfetto equilibrio tra tannini morbidi ed alcolicità facendolo diventare vino adatto ad un uso quotidiano. Si consiglia di gustarlo con primi piatti al ragù di corte, lasagne e paste ripiene di carne. Bella da visitare anche da un punto di vista storico, oltre che paesaggistico, la cantina è stata costruita nel 1882 e da allora produce vini ottenuti dai vigneti di proprietà situati nel cuore della zona di produzione del Rosso Conero

 

 

Il Palazzo 2012 – Conero Riserva D.o.c. g.
PODERE GIUSTINI – CANDIA (AN)

Il colore rosso rubino intenso rispecchia il carattere e la consistenza. L’olfatto è intenso e complesso, note di frutta rossa polposa e matura, prugna, ciliegia, ribes che si intrecciano con fiori rossi appassiti, viola e garofano e spezie dolci, vaniglia, tabacco ed altre pungenti ed aromatiche pepe, cacao, caffè. L’affinamento di 18 mesi in barrique di rovere ha ammorbidito i tannini importanti del Montepulciano rendendoli suadenti ed ben amalgamati alla morbidezza, al corpo e all’alcolicità. Si consiglia di gustarlo con costata di marchigiana alla brace. La giovane azienda possiede un piccolo vigneto di 4 ha, eredità di famiglia, sito in zona Rosso Conero d.o.c. e recentemente ha intrapreso quest’avventura trasformando un hobby in impegno e passione.

 

_

______________________________________________________________________
www.verdicchioconeronews.it - info@verdicchioconeronews.it
Serra de' Conti (An) - Italia